5 paesi in cui viaggiare a Centro e Sudamerica

Alla scoperta dei 5 paesi più economici in cui viaggiare a Centro e Sudamerica.

Avventurarsi a viaggiare ai luoghi assolutamente da non perdere tra i pinguini e i siti archeologici!

Dopo una ricerca cernita fra le tante possibilità e tanti consigli, intanto parliamo di 5 paesi extraeuropei più   economici in cui viaggiare a Centro e Sudamerica

 

#1  Costa Rica

È uno di quei paesi che è sicuro e tranquillo e questo non è mai male quando si viaggia in più è tutto a basso costo, dai trasporti pubblici, i ristoranti e agli affitti generali anche per brevi periodi.

Da vedere sono il Parco Nazionale di Tortuguero, dove si studiano e proteggono le tartarughe marine che ogni anno vengono qui a depositare le uova tra Luglio e Settembre.

Oppure potete immergervi nelle acque termali nei pressi del vulcano attivo Arenal nel centro del paese.

 

# 2 Peru Machu Pichu

Sono innumerevoli i motivi per visitare il paese, sia per la ricchezza culturale sia la varietà paesaggistica che offre dall’Oceano Pacifico ai picchi delle Ande.

viaggio a SudAmerica

Visitare la cittadella Inca situata lungo la valle scavata del fiume Urubamba è perfettamente conservata e consente quasi di respirare l’atmosfera che dovevano sentire gli antichi abitanti. Vi sono luoghi che racchiudono in se il senso stesso della parola “viaggiare”.

L’esperienza inizia già dal fondo valle, con la risalita in treno di circa due ore da Ollantaytambo sino alla piccola località di Aguas Calientes lungo una linea ferroviaria realizzata strappando letteralmente lo spazio al fiume da un lato e alla montagna dall’altro. Las sensazione di essere in luogo speciale pervade anche il più freddo turista.

La straordinaria offerta gastronomica, tra le migliori al mondo, figlia del melting pot di giapponesi, cinesi, italiani, spagnoli e indios che formano la su popolazione. Ha nella qualità degli ingredienti e nella fantasia i suoi tratti salienti.

 

#3 il Brasile

Terra dove tutto assume proporzioni mitiche, il Brasile è un paese davvero economico ha delle bellezze incredibili come Recife, Natal, Fortaleza, Maceiò o Salvador. Un viaggio in Brasile rimane comunque una meta molto economica come costo della vita, per vedere cose davvero interessanti.

cascate di Iguassu

Le spiagge, sabbia e scenari tropicali per relax e sogni di evasione. L’altra faccia del Brasile è natura selvaggia, violenta e commovente come solo quella sudamericana può essere. Ecco allora l’immensità delle cascate di Iguassu e l’Amazzonia, un luogo che non ha eguali sulla terra.

 

#4- Argentina

È una meta ideale di viaggio a Sudamerica, soprattutto per chi ama le attività all’aria aperta sportive, in parte qui hanno costi relativamente bassi è molto più bassi di altri paesi e un’altra cosa è comunque un paese molto bello, molto variegato così eccezionale così bello come altre realtà posti davvero da cartolina.

viaaggio a perito moreno sud america

Itinerario essenziale

Per visitare i luoghi più espressivi del paese partendo dalla capitale argentina, Buenos Aires, si vola in Peninsola Valdes, una sorta di santuario naturale eletto a luogo di riproduzione da numerosi specie animali quali le balene ed i pinguini.

Da qui, proseguendo in volo, si giunge ad Ushusia, la città abitata più meridionale del pianeta, da visitare sono il Museo Fin Del Mondo.

La crociera australis che porterà passando attraverso il mitico Stretto di Magellano e il Canale di Beagle, lungo le coste della Patagonia e della Terra del Fuoco per una esperienza memorabile di viaggio a Sudamerica

Prima di proseguire per El Calafate, la cittadina più vicina al luogo simbolo del paese il ghiacciaio del Perito Moreno, spettacolare per dimensioni e posizioni, il Perito Moreno ha un fronte di 4.000 metri di lunghezza ed un’altezza che in alcuni punti, raggiunge i 70 metri.

Potrete osservare fenomeni naturali imponenti come il distacco di porzioni di ghiaccio che fragorosamente piombano nell’antistante lago Argentino. L’emozione però non potrebbe essere completa senza una navigazione a bordo di un catamarano, proprio sul lago, davanti alla parete nord del ghiacciaio.

 

#7 Guatemala

Spesso è dimenticato tra le mete di viaggio del Centro e sud dell’America in realtà è un paese tranquillo e soprattutto molto economico per gli amanti dei fiumi e pure delle grotte sotterranee trekking e attività all’aperto.

È un paese che offre tantissime offerte di siti archeologici bellissime qui, si trova la principale capitale dell’Impero Maya.

 

Il Parco Nazionale di Tikal comprende 575 chilometri quadrati di giungla e migliaia di strutture rovinate.

 

La parte centrale della città antica da sola contiene 3.000 edifici e copre circa 16 chilometri quadrati.

La Riserva della Biosfera Maya

Tikal fa parte anche della Riserva della Biosfera Maya di un milione di ettari creata nel 1990 per proteggere le fitte foreste del Peten, che cominciarono a scomparire a un tasso preoccupante a causa delle pressioni della popolazione, del taglio illegale e delle pratiche agricole.

parco nazionale di tikal

 

Tikal è cresciuta in un importante centro cerimoniale, culturale e commerciale nel corso dei secoli. La maggior parte dei templi enormi della città sono stati costruiti durante l’ottavo secolo d.C. quando Tikal è diventata la più grande città del mondo Maya con una popolazione di forse 100.000 abitanti.

 

Come i complessi Maya sulla Penisola dello Yucatan del Messico, Tikal è caduto in declino alla fine del IX secolo ed è stato davvero abbandonato.

Le cause del crollo dell’Impero Maya rimangono un mistero, ma le guerre, la carestia, la sovrappopolazione e l’esaurimento delle risorse sono state tutte accusate.

 

I grandi monumenti di pietra di Tikal languirono per secoli e furono gradualmente recuperati dalla giungla. Hernan Cortes, il conquistatore del Messico, e la sua banda di conquistadores marciata da Tikal nel 1525, non riescono a vedere i suoi templi nascosti da alberi di seta, cotone, cedro e mogano di 40 metri di altezza.

Gli archeologi stimano che i Maya si stabilissero nell’area ora conosciuta come Tikal nel 900 aC.

 

Da visitare a Tikal

 

Da visitare sono il Tempio del Grande Giaguaro (Tempio I) e il Tempio delle Maschere (Tempio II) si presentano come un paio di colossali librerie sui lati opposti della Grande Plaza, una vasta distesa circondata da terrazze, palazzi e campi da ballo.

Ciononostante è un vero e magico paesaggi i quali lascia a imboccatura aperta.Guatemala è un paese molto economico come dicevamo, è assolutamente consigliato anche per viaggi con famiglia.


  • Prima di partire controllare di portare gli accessori utili da viaggio. Clicca qui
  • Non sai come preparare la valigia? Vai qui
  • I migliori segreti per viaggiare low cost in linee aree. Controlla qui

 

 

 

 

 

Condividi su

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]