Dove fare shopping a Londra?

Condividi su

Strade dove fare shopping a Londra

Londra è la città dove tutto è possibile. Scopri con noi cosa succede nella capitale Londinese ed impara ad amare una delle città più variopinte del mondo!

Londra è sicuramente tra le mete più sognate per quanto riguarda lo shopping, per le vie quali Oxford Street, Regent Street, Carnaby Street, dove è possibile trovare tutti i desideri che si materializzano sotto gli occhi degli aspiranti acquirenti.

Oxford Street

 

 

Per fare solo dei nomi, su Oxford Street non ci si può perdere importanti catene commerciali come Primark, che permette fare shopping economico a Londra proponendo abbigliamento sempre di tendenza, e Selfridges dove invece è possibile trovare i brand più famosi al mondo.

Oxford street shopping londra

Nella fama dei centri commerciali imperdibili si colloca sicuramente Harrods, il famosissimo marchio inglese sparso su ben sette piani, di cui trecento differenti reparti.

Carnaby Street

Invece,  oltre a essere la strada degli oltre 100 negozi, conserva la propria importanza per il passato recente, i cui negozi vendevano indumenti di famosi gruppi musicali degli anni 70 come Beatles e Rolling Stones.

Negozi, dove fare shopping a Londra

 

Londra è il tempio dello shopping: dai flagship store di Oxford street a Westfield Stratford, il centro commerciale più grande d’Europa, comprare qualcosa nella capitale è facile, veloce e, comunque, inevitabile.

Negozi dove fare shopping a Londra

Londra offre una varietà di oggetti talmente ampia da essere in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza, per ogni tipo di tasca: dagli abiti di lusso di Armani, Gucci e Prada su Knightsbridge (frequentate prevalentemente da ricchi arabi e russi) ai mercatini delle pulci (vintage and antique market) su Brick Lane, passando per gli oggetti di seconda mano dei charity shops.

Poi i giocattoli interattivi di Hamleys, la frutta e verdura dei fruttivendoli agli angoli delle strade, l’intera città sembra essere perennemente in mostra, discinta ed esposta per l’acquisto da parte del miglior offerente.

I saldi a Londra

Per tutti quelli che abbandonano i propri occhi sulle eccentriche vetrine di Oxford street e che sono abituati a dilapidare il proprio patrimonio nei grandi centri commerciali, non c’è occasione migliore del giorno dei saldi per riempire il proprio carrello di oggetti desiderio.

I saldi a Londra

 

I saldi a Londra sono senza dubbio l’evento più desiderato e atteso da chi vuole fare shopping conveniente a Londra comprare bene e spendere poco, o chi ha già adocchiato un capo d’abbigliamento e aspetta solo che il prezzo venga abbassato.

 

Il giorno prima della fatidica scritta SALE che impera sulle strade di Londra, gli acquirenti puntano la lancetta della propria sveglia all’alba pronti alla corsa all’acquisto e alle code proprie da saldi.

 

I negozi più ambiti a Londra sono sempre quelli in cui si possono trovare ottimi capi d’abbigliamento e marche note come Harrods, Abercrombie, Selfridges, Westfield o quelli di Carnaby Street.

 

In genere i saldi a Londra partono a metà giugno per il periodo primaverile-estivo, il 26 dicembre per quello invernale.

Shopping a Londra cosa comprare

Fare shopping a Londra è un’esperienza elettrizzante ma anche dobbiamo dirlo un po’ stressante allo stesso tempo: vestiti, articoli per la casa, giocattoli, cibo, telefonini, fiori, libri e tutto quanto il genere umano abbia prodotto e destinato al consumo di massa si trova qui.

fare shopping economico a Londra

Tutto comodamente raggruppato per categoria merceologica, etichettato, ordinato e messo in bella mostra sotto luci da interrogatorio all’interno di negozi giganteschi disseminati in giro per la città.

Qualunque cosa ti serva qui, in qualche modo, la troverai. L’inghippo nasce dal fatto che, incidentalmente, chiunque può dire lo stesso – per cui a Londra si riversano orde di aspiranti acquirenti animati dal più becero istinto di shopping: carte di debito alla mano, in migliaia ogni weekend attaccano Oxford Street e i centri commerciali della città per dare sfogo alle proprie voglie e banchettare sui resti di uno stock in liquidazione.

 

 

 

 

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Condividi su