Santa Margherita Ligure

Cosa Vedere a Santa Margherita Ligure

Santa Margherita Ligure, conosciuta anche come la Perla del Tigullio (il golfo in cui sorge), è una località balneare molto famosa della provincia di Genova.

La cittadina appare come un calmo dipinto impressionista ed offre un mix di natura incontaminata e costruzioni meravigliose.

Una cosa è certa, non cambierebbe un singolo dettaglio del lungomare, l’immagine è assolutamente perfetta!

Luoghi d’interesse a Santa Margherita Ligure

  • Paraggi
  • Il Parco naturale di Portofino
  • Villa Durazzo
  • La Basilica di S. Margherita di Antiochia

La macchia mediterranea, con i suoi profumi e i suoi colori, è protagonista assoluta di questa parte della Liguria: le colline di Santa Margherita Ligure, infatti, sono parte del Parco naturale regionale di Portofino, mentre il mare antistante al Promontorio di Portofino è incluso nell‘Area Marina Protetta di Portofino.

Ma ciò che colpisce di Santa Margherita è anche l’architettura: le case colorate che si affacciano sul suo golfo, le lussuose ville che sorgono sulle sue colline, ma anche i prestigiosi alberghi e i numerosi stabilimenti balneari.

Villa Durazzo e Paraggi

Meravigliosa è Villa Durazzo, splendida costruzione cinquecentesca che sorge proprio nel cuore del paese. Di notevole interesse è anche la Basilica di S. Margherita di Antiochia, che domina il centro storico.

Se ci si spinge oltre i confini della città, si possono scoprire luoghi di pari bellezze e suggestioni, come Paraggi, un tempo piccolo centro di pescatori e mugnai, oggi incantevole baia abbracciata dalle colline e incastonata tra le rocce.

Santa Margherita Ligure cosa vedere

Paraggi è raggiungibile a piedi da Santa Margherita, percorrendo il sentiero che si snoda all’interno del Parco naturale di Portofino, dal quale potrete godere di viste mozzafiato sulla Costa dei Delfini. Quando si avvicina una curva nel percorso, la vista più incredibile della baia ti sorprenderà.

Piatti Tipici e Sagre

Santa Margherita è anche un centro molto vivace, una sorta di salotto mondano, animato da turisti provenienti da tutto il mondo, che affollano i suoi bar, i raffinati ristoranti, i negozi alla moda e il porticciolo.

Ma non solo occasioni mondane, nella cittadina ligure ci si diverte anche alle sagre paesane: tra luglio e agosto, infatti, tutti i quartieri e le frazioni della cittadina organizzano feste popolari durante le quali potrete gustare i piatti tipici della cucina ligure focaccia, farinata, trofie al pesto, pansoti al sugo di noce e frutti di mare in generale.

Santa Margherita Ligure piatti tipici

Un prodotto tipico che caratterizza questa città sono i celebri gamberoni rossi di Santa Margherita, amati da turisti e residenti per la particolarità e la squisitezza delle carni.

In primavera, invece, è organizzata una grande festa: sul lungomare della Ghiaia si preparano frittelle di tutti i tipi, che sono poi distribuite ai passanti.

A sera è acceso un fuoco nel quale sono poi bruciati due pupazzi, a simboleggiare la fine dell’inverno e l’arrivo della bella stagione.

 

 

 

Condividi su

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]