Central Park cosa vedere

Central Park Itinerario di un giorno

Immaginate di trovarvi nel bel mezzo di Manhattan, meravigliati dall’incredibile selva di grattacieli taxi gialli e indaffarati newyorchesi di tutte le etnie e classi sociali che calpestano a passo svelto gli ampi marciapiedi della Midtown con un bicchierone di caffè bollente in mano e nessuna intenzione di rallentare il passo per ammirare la scena intorno a loro.

Manhattan cosa vedere

 

Se siete in visita nella Grande Mela per un tempo limitato, vale assolutamente la pena lanciarsi nella mischia facendo uso di un noleggio auto a New York ed esplorare il più possibile tutte le sue particolari attrazioni.

Tuttavia, ogni vacanza che si rispetti richiede anche del tempo solo per se stessi, per rimettersi in pace con il mondo.

Rockefeller Center

E allora, adesso immaginate di risalire la quinta strada superando il Rockefeller Center, il MoMa e tutti gli scintillanti negozi fino all’incrocio con la Cinquantanovesima strada, improvvisamente sulla sinistra la vista si perde sull’immenso polmone verde della città, un fantastico rettangolo che si estende per altri cinquanta isolati davanti ai vostri occhi.

Rockefeller Center cosa vedere

Attraversate il trafficatissimo incrocio e abbandonatevi per una mattina di pace bucolica al centro dell’ombelico del mondo.

Dopo pochi passi ci si dimentica già del trambusto, eppure basta alzare gli occhi sopra il verde e gli inconfondibili giganti di vetro e cemento sono tutti lì ad incorniciare il cielo.

Central Park Zoo

Appena poche centinaia di metri dall’ingresso ecco il Central Park Zoo dove è possibile ammirare animali da tutto il mondo, gli stessi che hanno ispirato i personaggi protagonisti dei film d’animazione della serie Madagascar, adiacente allo Zoo principale ecco il Tisch children’s Zoo dove i più piccoli (e non) possono accarezzare le capre e ammirare da vicino i leoni marini.

Central Park Zoo

Sheep Meadow

Se il sole splende sopra la grande mela, non c’è nulla di meglio che abbandonarsi al tepore trovandosi un posticino nello sheep meadow, un grande campo di 15 Acri meta di tutti quelli che vogliono rilassarsi e lasciarsi baciare dai raggi solari.

Ponte Bow Bridge

Dopo un po’ di meritato riposo condito da un pigro people watching è il momento di perdersi negli occhi di vi accompagna, o anche solo nei vostri pensieri, sul ponte Bow Bridge un posto davvero incantevole da cui ammirare il lago; lago sul quale è possibile galleggiare sulle barchette a remi a noleggio.

Bow Bridge central park

The Ramble

A pochi passi dai luoghi più romantici ecco The Ramble, l’area più selvaggia del Central Park, in quella zona di mid-park, infatti, tanti sono gli scorci offerti dalle rocce, dai ruscelli e dai sentieri che aspettano solo di essere esplorati.

The ramble è una perfetta meta per i bird-watchers, da qui si ammirano le oltre 230 specie di uccelli presenti nel parco.

Il Belevedere Castle

Proseguendo la passeggiata ecco il Belevedere Castle, una curiosa costruzione sorta su uno dei punti più alti del parco e dal quale avere una vista mozzafiato sul lago e gli altri luoghi che avete esplorato.

Lasciando un documento in deposito cauzionale è possibile prendere in prestito un binocolo per godere al meglio della vista.

Belevedere Castle

Strawberry Fields Memorial

Una volta discesi dal Castello Belvedere è opportuno rendere omaggio una delle icone del secolo passato, che aveva fatto di Manhattan la sua residenza, John Lennon.

In corrispondenza del Dakota, dove abitava con Yoko, ecco infatti Strawberry Fields Memorial, un’area ribattezzata così nel 1981 dopo la tragica scomparsa dell’ex Beatle.

 

In questa zona tranquilla troverete anche un mosaico intitolato Imagine, forse il capolavoro del poeta, meta di veri e propri pellegrinaggi per i fans da tutto il mondo che lasciano lì omaggi floreali.

MoMA new york

Su questa nota agrodolce si chiude la passeggiata, ma non certo l’incredibile attrattiva di questa foresta magica al centro di New York che merita tutte le visite che il vostro tempo in città consenta di dedicarvi.

Nessun viaggio per la Grande Mela è completo senza una passeggiata attraverso Central Park. Può essere grande, può essere un po’ tipico, ma è un ottimo modo per rilassarsi soprattutto in una calda giornata estiva.

Non sai come preparare la valigia? Vai qui

Come viaggiare low cost in linee aree?. Clicca qui

Scopri il tempio dello shopping: Controlla qui

 

Condividi su

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]